COSTA DEGLI DEI - CALABRIA, ITALIA, REGIONE CALABRIA, REGIONE SUD ITALIA, SPIAGGIA CALABRIA, SPIAGGIA ITALIA, SPIAGGIA SUD ITALIA

ITALIA – REGIONE CALABRIA: LA SPIAGGIA DI MICHELINO

 

DOVE SI TROVA.  Si trova in prossimità della località di PARGHELIA, a pochi minuti dai distanza dalla nota località balneare di TROPEA. Di seguito troverete la mappa di GOOGLE EARTH, che vi consentirà di raggiungere la spiaggia di Michelino, utilizzando il vostro dispositivo come un navigatore GPS, ovunque voi siate. Cliccate sulla freccia azzurra in altro a sinistra per
attivare la navigazione
COSTA DEGLI DEI.Questa spiaggia fa parte di quelle che si trovano nel tratto di costa della Calabria che affaccia sui Mar Tirreno, che va dalla Pizzo Calabro aNicotera, considerato tra i più belli non solo di questa regione, ma dell’Italia.
 

 

IL METEO. Di seguito troverete il box meteo, che vi consentirà di poter verificare la situazione metereologica del posto, ed organizzare al meglio la vostra giornata al mare. 

IL PARCHEGGIO. Si possono parcheggiare i veicoli sia nei parcheggi bianchi, gratuiti, ed in quelli blu a pagamento (il costo orario è alto). I posti non sono tantissimi, per cui è bene arrivare presto per trovare quelli migliori e gratuiti.

 

I CAMPER. Non ci sono parcheggi specifici per i camper, e le strade sono stette, per cui muoversi per raggiungere questa spiaggia con quelli più grandi, potrebbe essere problematico.

 

 

LA BICICLETTA – LA RASTRELLIERA. E’ possibile arrivare vicino alla spiaggia con la bicicletta. E’ presente infatti una rastrelliera per legarle.  Si tratta solo del tratto di strada interdetto al traffico dei veicoli. Le scale invece non si possono percorrere con le due ruote.
LE SCALE. La spiaggia si trova alla base della costa, e può essere raggiunta esclusivamente con l’utilizzo di una scala gli oltre 200 gradini (219 per l’esattezza). È in ottime condizioni e i gradini sono ampi consentono a due persone di camminare affiancate. Collega la strada dove si può parcheggiare. Prima delle scale è presente una strada asfaltata, transitabile con un veicolo solo ai disabili e alle persone autorizzate. Non sono presenti altre vie di accesso da terra.

 

 

 

ARRIVARE PRESTO.Se volete trovare parcheggio facilmente, ed un buon posto sulla spiaggia, il consiglio è quello diarrivare presto.

 

 

IL BAR E IL RISTORANTE. Sulla spiaggianon è presente alcun bar o chioscodove acquisterete cibi e bevande. Sono presenti però sulla strada che porta alla scala che conduce alla spiaggia sia un piccolo ristorante – pizzeria, che un bar, inseriti in un bel giardino. Per cui se non avete portato nulla con voi, acquistatelo prima di scendere sull’arenile. Altrimenti saretecostretti a risalire gli oltre 200 gradini per comprare quello che vi serve. 

 

 

LA SPIAGGIA: CARATTERISTICHE. È composta da sabbia e scogli. La sabbia e a grana grossa, facile da pulire una volta asciutta. Gli scogli sono ai margini del spiaggia stessa, ed in mare.

 

IL MARE: PROFONDITA’. Il mare di questa spiaggia diventa subito profondo. Non si tratta di grandi profondità, ma già dopo metri dalla riva non si tocca più. Per cui coloro che non sanno nuotare bene prestino attenzione a non allontanarsi dalla costa.
Il MARE: I COLORI DELL’ACQUA.Ciò che colpisce il visitatore non appena si affaccia sulla spiaggia, sono i colori incredibili del mare. Non si tratta di una caratteristica di questa spiaggia, ma della zona della Costa degli Dei. Nella giornate assolate il mare si illumina, diventando tra il blu ed il verde.

 

IL MARE: LA CORRENTE.In genere la corrente non è mai molto forte. Anzi si puoi dire che sia debole o del tutto assente. Non è però un dato su cui fare affidamento in senso assoluto, però consente di allontanarsi dalla spiaggia con una certa sicurezza, senza il timore di venire trasportati chissà dove.
IL MARE: LA TEMPERATURA. Varia ovviamente in base alla stagione dell’anno, ma da giugno a settembre può essere anche molto calda. Tra agosto e settembre può superare anche i 30 gradi, fatto particolare, se si pensa che il mare in questa zona diventa subito profondo. A Detta di coloro che la frequentano spessa, non si tratta di un fatto occasionale, ma di una caratteristica di questa zona.

Il MARE: GLI SCOGLI.la spiaggia è caratterizzata dalla presenza di numerosi scogli, affioranti e sommersi. Sono interessanti da visitare a nuoto e con maschera e tubo. Su alcuni di questi è possibile salire solo dal mare, altri possono essere esplorati anche dalla terra ferma.
LA VENTILAZIONE. In questa spiaggia, come in altre, in genere la ventilazione e debole, per cui se il sole è forte, potreste sentire molto caldo. Ciò è dovuto anche alla presenza della parete di rocciaalle spalle della spiaggia, che impedisce al vento di circolare. 

 

NESSUN STABILIMENTO BALNEARE.Dovete portate con voi tutto l’occorrente per la spiaggia. Non è presente alcun stabilimento attrezzato. Se amate quindi questo tipo si comodità, questa spiaggia non fa per voi. Rammentate quindi l’ombrellone, per proteggervi dal sole. 

 

 

I BAMBINI. La spiaggia è adatta ai bambini. Bisogna solo fare attenzione al mare che diventa subito profondo. Per cui se per quelli che non sanno nuotare, bisogna tenere bene gli occhi aperti. Inoltre la presenza degli scogli è un attrazione
a cui non sanno resistere.
GIOCHI SULLA SPIAGGIA PER BAMBINI.La spiaggia è adatta per i giochi dei bambini, ma non per fare castelli di sabbia o altro, a causa della dimensione della sabbia, che non essendo fine, non consente di costruire strutture solide.
NESSUN NOLEGGIO NATANTI.Sulla spiaggia non sono presenti attività di noleggio natanti, come pedalo, pattini, gommini canoe ecc. Se cercate questi
divertimenti dovete spostarvi su altri arenili molto più grandi con questi tipi di servizi.

 

 

SNORKELING: MASCHERA TUBO E PINNE.Se amate osservare il fondo marino e i suoi abitanti, questa spiaggia fa per voi. La trasparenza dell’acqua e la sua temperatura, invogliano a nuotare a lungo con la faccia rivolta verso il fondale.
LA FAUNA E FLORA MARINA.La fauna marina e molto ricca, ed è composta da pesci tipici del mediterraneo. Ciò che colpisce è la quantità di pesci che vi circonderanno durante la vostra nuotata. I più comuni sono le castagnole, saraghi e le marmore e le sfuggenti aguglie che qui si vedono numerose. Se siete buoni osservatori, noterete anche i polpi. 

 

FLORA MARINA.La flora è prevalentemente composta da poseidonia, ed altre alghe. La presenza di questo tipo di piante marina denota l’qualità dell’acqua in termini di pulizia della stessa.
LE PERSONE DIVERSAMENTE ABILI E GLI ANZIANI. La spiaggia è certamente adatta sia agli anziani che alle persone diversamente abili con difficoltà motorie. L’unico problema è però rappresentato dalla necessità di arrivare sull’arenile utilizzando la scala sopra indicata, che a causa delle sua lunghezza, può diventare un vero e proprio impedimento, soprattutto se si deve usare la sedia a rotelle. 
I CANI. La spiaggia è libera, per cui le norme da osservare sono quelle di legge ed eventuali ordinanze del comune. Come sempre per far si che il vostro amico a quattro zampe sia bel accetto, usate il buon senso.
IL TRAMONTO.Una caratteristica di questa spiaggia e di essere orientata verso ovest. Per cui lasciandovi la costa alle spalle e il mare di fronte potrete osservare il meraviglioso tramonto che caratterizza queste zone. Nella stagione estiva, verso le 20.00 il sole diventa di un rosso molto acceso, ed il mare è caratterizzato da riflessi molto intensi.

 

IL PANORAMA. Lasciandovi la spiaggia alle spalle e guardando verso sinistra, potrete vedere la città di Tropea

 

 

Per visionare gli altri appunti di viaggio dedicati ad un determinato argomento cliccare sulle categorie che interessano presenti sulla pagina. 

 

Per poterne visionare dai vostri smartphone, potete anche cliccare la “versione web” che si trova al termine del post. Vi apparirà come sulcomputer.

Potete cercare gli argomenti che vi interessano nell’apposito

spazio “cerca”.  Basta utilizzare una parola desiderata “chiave”. Se esiste si aprirà il post corrispondente. Ad esempio se digitate “rifugio”, o “orrido” o “chiesa” o “miniera” ecc., verranno visualizzati tutti i post che contengono questa parola. 
Nella parte finale di ogni post è presente la voce “TRADUTTORE”. Per scegliere la lingua desiderata (come nel caso vogliate mostrare il post ad una persone straniera che non parla la vostra), cliccate sul menù a tendina, dove la troverete. In pochi secondi il sistema provvederà alla traduzione.
Conservate il link o la pagina di questo appunto di viaggio. Potrebbe tornarvi utile nel caso in cui decideste di visitare questo luogo. Potrete condividerlo anche con un amico.
Se siete interessati agli appunti di viaggio, inserite la vostra
email nell’apposita finestra “iscriviti alla newsletter” che si trova nella pagina, e vi arriveranno le novità del blog ad ogni nuova pubblicazione. L’iscrizione è gratuita. Vi verrà solo richiesto di confermare il vostro indirizzo di posta, per essere sicuri che siate stati proprio voi ad iscrivervi.
Nel caso in cui non doveste trovare l’email di conferma nella posta, controllate nella cartella spam. Se il link con fosse attivo, basta copiarlo nel barra di ricerca del vostro browser per e dare invio e apparirà un messaggio di conferma di avvenuta attivazione.
AI PROSSIMI APPUNTI DI VIAGGIO. 

ITALIA – PAGINA GENERALE – CLICCARE QUI

ITALIA – LE SPIAGGE – CLICCARE QUI

 

 

Rispondi