ITALIA, LUOGO DI INTERESSE STORICO, REGIONE DEL CENTRO ITALIA, REGIONE UMBRIA

ITALIA – UMBRIA – MONTEGABBIONE: LA SCARZUOLA





DOVE SI TROVA. La Scarzuola si trova in Umbria (Italia centrale), in provincia di Terni, nel comune di Montegabbione.

GOOGLE MAPS. Di seguito la mappa interattiva di GOOGLE MAPS che vi consentirà di raggiungere la vostra meta utilizzando il vostro dispositivo come un navigatore GPS ovunque vi troviate. Per calcolare il percorso cliccate sulla freccia blu sulla mappa “indicazioni”. 
 

SCEGLIERE LA GIORNATA GIUSTA. La visita si effettua all’aperto, per cui bisogna scegliere con cura il giorno giusto, per evitare che la pioggia o il freddo o l’eccessivo caldo la possano rovinare.
IL METEO. Di seguito troverete un box meteo con le previsioni del tempo riferito alla città di Terni su base settimanale. Questo vi consentirà di organizzare al meglio la vostro escursione con il tempo migliore. 

 

 

STORIA. In questo luogo nel 1957 l’architetto milanese Tommaso Buzzi decise di costruire la “città ideale”. Si tratta di una “città teatro” Dove le strutture presenti si susseguono proprio come le scene di un teatro . La costruzione è  stata terminata nel 1981 dall’erede di Buzzi, morto qualche anno prima.
La Scarzuola è inoltre conosciuta per la presenza di un antico monastero in cui avrebbe dimorato per un certo periodo San Francesco.


 

BIGLIETTO D’INGRESSO. Per visitare questo luogo bisogna pagare un biglietto d’ingresso.

 

ORARI E PERIODI DI APERTURA. Per conoscere gli orari e i periodi di apertura.si consiglia di fare sempre riferimento al sito ufficiale della Scarzuola. (http://www.lascarzuola.com/) per poter essere sicuri di non fare un viaggio inutile, trovando il posto chiuso. Inoltre è necessario prenotare la visita telefonando oppure all’indirizzo di posta elettronica indicato sul sito ufficiale. 
 
 

 

LA VISITA GUIDATA. La visita alla città ideale viene effettuata in parte con l’ausilio di una guida ed in parte in maniera del tutto autonoma. In quella guidata viene raccontata la storia del luogo e della realizzazione del posto.  Nella seconda i visitatori possono camminare liberamente alla scoperta delle opere architettoniche presenti. 





TEMPO NECESSARIO PER LA VISITA. Per vistare la Scarzuola è sufficiente circa un’ora. Ovviamente la durata della stessa dipendente dall’interesse personale per il luogo. Il consiglio è quello di soffermarsi ad osservare con attenzione tutti quei particolari che sfuggirebbero ad una passeggiata frettolosa. 



ANZIANI – BAMBINI – DIVERSAMENTE ABILI. Il luogo è facilmente fruibile a tutti. Per cui con le dovute precauzioni non ci sono problemi per queste categorie di persone. 

 

Di seguito troverete una serie di fotografie di vari luoghi della “città ideale”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per visionare gli altri appunti di viaggio dedicati ad un determinato argomento cliccare sulle categorie che interessano presenti sulla pagina. 

Per poterne visionare dai vostri smartphone, potete anche cliccare la “versione web” che si trova al termine del post. Vi apparirà come sul computer.

Potete cercare gli argomenti che vi interessano nell’apposito spazio “cerca”.  Basta utilizzare una parola desiderata “chiave”. Se esiste si aprirà il post corrispondente. Ad esempio se digitate “rifugio”, o “orrido” o “chiesa” o “miniera” ecc.,
verranno visualizzati tutti i post che contengono questa parola. 
Nella parte finale di ogni post è presente la voce “TRADUTTORE”. Per scegliere la lingua desiderata (come nel caso vogliate mostrare il post ad una persone straniera che non parla la vostra), cliccate sul menù a tendina, dove la troverete. In pochi secondi il sistema provvederà alla traduzione.
Conservate il link o la pagina di questo appunto di viaggio. Potrebbe tornarvi utile nel caso in cui decideste di visitare questo luogo. 
Se siete interessati agli appunti di viaggio, inserite la vostra email nell’apposita finestra “iscriviti alla newsletter” che si trova nella pagina, e vi arriveranno le novità del blog ad ogni nuova pubblicazione. L’iscrizione è gratuita. Vi verrà solo richiesto di confermare il vostro indirizzo di posta, per essere sicuri che siate stati proprio voi ad iscrivervi.
Nel caso in cui non doveste trovare l’email di conferma nella posta, controllate nella cartella spam. Se il link con fosse attivo, basta copiarlo nel barra di ricerca del vostro browser per e dare invio e apparirà un messaggio di conferma di avvenuta
attivazione.
 
AI PROSSIMI APPUNTI DI VIAGGIO
Per visionare altri appunti di viaggio sull’Italia cliccare sul link che segue.

ITALIA – PAGINA GENERALE – CLICCARE QUI

 

Rispondi